Per una memoria condivisa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lettera aperta agli iscritti

ARTICOLI > LUCIA FABI > CENTRO ANZIANI GIULIANO di ROMA

LETTERA APERTA DELLA PRESIDENTE AGLI ISCRITTI DEL CENTRO SOCIALE ANZIANI DEL COMUNE DI GIULIANO DI ROMA.


Il 2015 è stato per il nostro Centro Anziani  un anno denso di attività e di soddisfazioni.
 Le molte iniziative portate a termine hanno determinato un ulteriore arricchimento culturale e sociale nostro e della popolazione.
 La realizzazione della " raccolta di vocaboli Giulianesi" che ha visto impegnati un gran numero di iscritti e non, ha riscosso un enorme successo non solo tra i Giulianesi, ma anche a livello provinciale ottenendo anche l’attenzione di esperti linguisti dialettali. Sono state distribuite oltre 450 copie e alcune di queste, sono andate ad occupare spazi in biblioteche comunali.
 Lo spettacolo " La storia di Giuliano di Roma raccontata e cantata" è stato un lavoro corale di ricerca, una rappresentazione che ha qualificato il Centro Anziani per la bravura dei partecipanti e per il contenuto trattato.
 Oltre alle escursioni guidate di un giorno ( Ninfa e Sermoneta, Gaeta, Scanno, Benevento con visita allo stabilimento dell’Alberti), è stato realizzato il soggiorno estivo a Scalea, splendido sito balneare, che ci ha permesso di realizzare interessanti escursioni nei dintorni e trascorrere piacevolissime serate all’insegna del divertimento con il  totale coinvolgimento dei partecipanti.
 Le cene e i pranzi che sono stati organizzati hanno visto la vostra piena e convinta partecipazione.
 Anche l’attività settimanale di Canto e Attività Motoria vede il costante coinvolgimento di circa 60 iscritti.
 Il trasloco e l’apertura della nuova sede , che sono risultati faticosi e stressanti, hanno coinvolto un gruppo di soci volenterosi e instancabili che hanno sacrificato parte del loro tempo per rendere la nuova sede più confortevole e funzionale.
 Il mese di Dicembre è risultato denso di iniziative: la polentata, il pranzo sociale, la distribuzione dei panettoni, la realizzazione del calendario, il Concerto di Natale e la serata enogastronomica hanno causato uno sfinimento agli organizzatori arrivando al 31 Dicembre stremati.
 Con l’arrivo dell’anno nuovo ci siamo presi una salutare pausa, necessaria per affrontare il programma del 2016 e iniziare alla grande con una serata carnevalesca che si terrà il 6 febbraio con cena tipica, bevande, musica e cotillons.
 Un caloroso e sentito ringraziamento mi sento in dovere di rivolgerlo ai componenti del Comitato di Gestione e di Garanzia che con il loro costante e disinteressato impegno hanno reso possibile la realizzazione di un programma così fitto di iniziative.
 La loro serietà e convinzione, unite ad una forte coesione che si è creata nel gruppo, è il risultato di una maturità e consapevolezza che non vanno disperse perché rappresentano un valore aggiunto non solo per il Centro ma per tutta la collettività giulianese.
 Infine un grato riconoscimento va all’Amministrazione Comunale che si dimostra sempre attenta a sostenere le nostre iniziative.
 Un buon Anno a voi tutti con la speranza di continuare ad offrirvi  ulteriori stimoli  atti a superare la noia e l’abbandono.
 La vita è bella malgrado i molti problemi, pertanto va vissuta al meglio insieme e con gioia.


Lucia Fabi                                                       


 
Torna ai contenuti | Torna al menu